A chi è rivolto:  Studenti universitari italiani (a partire dal 2 anno e anche per dottorandi e specializzandi) regolarmente iscritti

Cosa:  frequenza in altri istituti universitari extra europei (es. USA, Canada, Australia, Giappone, India). Gli esami saranno riconosciuti. E’ necessario aver sostenuto un certo numero di esami e/o possedere una certificazione linguistica.

Durata: da 3 a 24 mesi.

Contributo:  Esenzione tasse universitarie del paese di accoglienza, ma a carico dello studente sono visto e assicurazione medica.

Erasmus Mundus Master: da uno a due anni  e mobilità obbligatoria in almeno 2 paesi partecipanti

Dottorati congiunti Erasmus Mundus: formazione e ricerca tra istituti universitari e centri di ricerca